Nato il 15 luglio 1957, il chitarrista compositore Maurizio Oddone si avvicina alla musica all'eta' di sei anni studiando pianoforte con il padre e violino con il Maestro Renato de Barbieri. Tre anni dopo inizia lo studio della chitarra, diventa allievo del Maestro genovese Carlo Palladino e sotto la sua guida si diploma presso il Conservatorio Niccolò Paganini di Genova nel 1976. Parallelamente allo studio dello strumento, segue il prezioso insegnamento del compositore Franco Margola ad Alessandria; successivamente, frequenta lezioni di perfezionamento a Biella con il Maestro Angelo Gilardino e, per la musica barocca, con il Maestro Gustav Leonhardt. E' allievo del Maestro Eliot Fisk a Firenze ad un corso di perfezionamento sul repertorio di J.S.Bach e H. Villa-Lobos. Dal 1980 ha tenuto concerti in Italia e all'estero come solista con molteplici partecipazioni nell'ambito delle iniziative istituzionali tra le quali ricordiamo "A little wing for children - infanzia negata" realizzato nel 2004 presso il Teatro Manzoni di Roma. Il suo repertorio si estende dalla musica rinascimentale alla musica contemporanea e comprende vari concerti per chitarra ed orchestra. Tra le numerose conferenze alle quali ha presieduto ricordiamo la presidenza del Concorso Internazionale di chitarra "Andres Segovia città di Savona". Alla carriera concertistica ha affiancato l'attività didattica come docente nei corsi di perfezionamento presso Accademie quali la Teresiana di Arenzano e l'Accademia di Palazzo Ducale a Genova. Opere discografiche: "Koyunbaba" "Musiche del XVI° secolo" "Cello suite" prima parte J.S.Bach (1685-1750) "Musiche di Francisco Tarrega" F. Tarrega (1852-1909)